Elezioni Politiche 25 settembre 2022

Con decreto n. 97 del Presidente della Repubblica del 21 luglio 2022, sono stati convocati i comizi per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica per […]

Esplora contenuti correlati

Sono partiti i lavori alla ex conceria Nobel che permetteranno la riapertura di via San Tommaso

28 Aprile 2022

Oggi 28 aprile 2022, dopo un lungo periodo di chiusura di via San Tommaso, sono iniziati i lavori di messa in sicurezza della ex conceria Nobel. La chiusura della strada, eseguita con ordinanza n. 89 del 30/07/2021 effettiva dal 05/08/2021, era stata necessaria per la sicurezza della cittadinanza a seguito della relazione inviata al Comune dal tecnico della proprietà, nella quale veniva descritto che a causa del forte degrado in cui versava l’immobile il rischio di crollo di parte dell’edificio era alto e avrebbe potuto interessare la viabilità adiacente.
L’Amministrazione Comunale ha così deciso di affidare ad un professionista incaricato la verifica delle condizioni statiche dell’immobile.
Lo stesso professionista è stato incaricato anche della progettazione e della direzione dei lavori per la messa in sicurezza.
L’ Amministrazione, inoltre, a fine 2021 ha reperito le risorse (circa 50mila euro) nel proprio bilancio per l’intervento, decidendo così di intervenire al posto della proprietà.
Successivamente la stessa proprietà, grazie alla mediazione del nuovo amministratore giudiziale, ha deciso di procedere a proprie spese e in autonomia alla messa in sicurezza dell’immobile, presentando uno schema di progetto che prevede la realizzazione di una copertura in lamiera a protezione della parte di edificio retrostante il fronte già interessato dai crolli, il rinforzo con angolari metallici della parete su via San Tommaso e la protezione per calcinacci e parti più piccole della facciata prospiciente via San Tommaso. I lavori riguarderanno anche il fronte laterale confinante con il parcheggio delle abitazioni confinanti.
Il Comune ha rilasciato l’autorizzazione ai lavori e richiesto al professionista la certificazione delle opere realizzate in modo da riaprire la viabilità in condizioni di sicurezza e, valutare, a lavori completati, l’apertura totale o parziale della carreggiata.

“Siamo consapevoli che la viabilità è stata chiusa a lungo, e questo ha recato disagi ai residenti della zona” dichiara la sindaca Giulia Deidda. “Tuttavia la sicurezza dei cittadini era prioritaria tanto che avevamo pensato di intervenire con le risorse dell’Amministrazione per accelerare i tempi di riapertura e ristabilire la sicurezza. Aver aspettato qualche mese ha permesso di raggiungere questo obiettivo senza impegnare risorse pubbliche per un intervento privato con tutto quello che ne avrebbe conseguito.”

 

Santa Croce sull’Arno, 28 aprile 2022
Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull’Arno

Condividi: