Elezioni Europee e Amministrative – 8 e 9 giugno 2024

Sabato 8 e domenica 9 giugno  2024 sono convocati i comizi per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia e del Sindaco e Consiglio Comunale. Per tutte le informazioni […]

Esplora contenuti correlati

Santa Croce sull’Arno, dallo Spid ai corsi di informatica, nasce il Centro di facilitazione digitale

28 Dicembre 2023

Il contributo di 30 mila euro, finanziato con i fondi del Pnrr e assegnato dalla Regione Toscana, servirà a supportare i cittadini nell’utilizzo degli strumenti digitali. La sindaca Deidda: “Servizi gratuiti di assistenza e formazione ai cittadini”

Il Comune di Santa Croce sull’Arno ha ricevuto un finanziamento di 30 mila euro dalla Regione Toscana per l’attivazione di un Centro di facilitazione digitale. Il contributo arriva dai fondi europei del Next Generation Eu e si inserisce nel piano Pnrr nazionale del Dipartimento per la trasformazione digitale nazionale. Il Centro di facilitazione digitale è già attivo e presente all’interno della Biblioteca comunale “Adrio Puccini” dove da molti anni esiste lo sportello Informagiovani, un servizio a cui i cittadini possono rivolgersi per redigere il proprio curriculum, richiedere lo SPID e avere assistenza per le iscrizioni online alle scuole superiori. Dopo gli eventi del 2 novembre, inoltre, in Biblioteca comunale è attivo il servizio per fornire un supporto ai cittadini che devono inviare il modulo per la ricognizione dei danni da alluvione.

Il Comune di Santa Croce ha già fatto molto per l’inclusione digitale – dice la sindaca di Santa Croce sull’Arno Giulia Deidda – siamo tra i primi comuni per la diffusione dello spid e dell’identità digitale per i cittadini, che la nostra giunta ha deciso di offrire gratuitamente. Per questo, oltre al finanziamento di 30mila euro da spendere entro il 31 dicembre 2025, il centro è stato dotato di strumentazione informatica in comodato d’uso: stampanti, pc, tablet”.

“L’obiettivo del progetto – conclude Deidda – è aiutare e formare i cittadini nel passaggio alla transizione digitale, per favorire l’uso autonomo, consapevole e responsabile delle nuove tecnologie, promuovere il pieno godimento dei diritti di cittadinanza digitale attiva da parte di tutti e incentivare l’uso dei servizi online delle Amministrazioni Pubbliche. Nel corso del 2024 organizzeremo incontri di approfondimento ed informazione per promuovere i nuovi servizi”.

Santa Croce sull’Arno, 22 dicembre 2023

Centro di facilitazione digitale

Condividi: