Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

Ha preso il via nel mese di ottobre 2018 il primo Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per la misurazione delle principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. Per […]

Esplora contenuti correlati

Concorso artistico-letterario “Mario Marianelli”

3 Novembre 2022

Nella Sala del Consiglio Comunale di Santa Croce sull’Arno la premiazione della IV. edizione

Ieri, 2 Novembre 2022, si è svolta la premiazione della IV. edizione del concorso artistico letterario “Mario Marianelli”, presso la sala consiliare del Comune di Santa Croce sull’Arno. Il concorso, organizzato dalla Fondazione Mario Marianelli in collaborazione con l’Amministrazione Comunale è suddiviso in due sezioni, arti visive e letteratura e nasce con l’intento di coinvolgere giovani autori e artisti e dare loro la possibilità di presentare i propri lavori in un contesto culturale e creativo.
Il concorso era stato bandito nell’anno scolastico 2019-2020, ma a causa del Covid, le commissioni giudicatrici non si sono potute riunire e quindi è stato necessario posticipare anche la premiazione. Il tema della IV edizione del concorso era “I Luoghi del Cuore”.
La Commissione letteraria costituita dalla professoressa Laura Baldini, dall’assessora alla cultura Elisa Bertelli, dalla dottoressa Antonella Strozzalupi e la studentessa Elena Riccioni, in rappresentanza della Fondazione Marianelli, ha esaminato i 59 elaborati pervenuti, per la sottosezione Scuola Secondaria di Primo grado, da studenti e studentesse residenti nei comuni di Fucecchio, Castelfranco, Montopoli, San Miniato, Santa Croce sull’Arno e Santa Maria a Monte, individuando i vincitori con un ex equo al terzo posto.
La prima classificata di questa sottosezione è Alessia Balzano dell’Istituto comprensivo Montanelli- Petrarca di Fucecchio con “La mia stella portafortuna”. Il racconto si snoda intorno al dramma della guerra in Libia di fronte al quale una ragazzina come Soraya, nome che significa “stella”, trova la propria salvezza nella scrittura, liberatoria, capace di fissare ricordi e momenti speciali. Il luogo del cuore diventa per Soraya l’amica Fatima, una donna sola, simbolo di un legame indissolubile, anche quando la protagonista lascia la sua Terra con i suoi genitori, su un barcone con a disposizione solo tre posti, alla ricerca di un nuovo futuro.
La scrittura e l’amicizia, intese come salvezza di fronte a lontananze che vengono, così, del tutto annullate.
Il secondo premio va a Giada Pacini dell’Istituto Comprensivo di Santa Croce sull’Arno, con “I luoghi del cuore”, individuato in un tavolo, quasi personificato, che assiste ai cambiamenti di una famiglia e ai dolori che essa deve superare.
Terzi classificati ex equo sono Sveva Puhar con “La casa dei ricordi”, luogo simbolo di un’infanzia fatta di affetti, che dona felicità anche nel presente, e Giacomo Giani dell’Istituto comprensivo Galilei di Montopoli Val d’Arno con la poesia “Sogno d’autunno” che identifica come luogo del cuore il bosco e le sensazioni che esso può contenere.
Per la Sottosezione Scuola Secondaria di Secondo Grado la Commissione ha premiato come prima classificata Amanda Prapaniku, del Liceo Scientifico G. Marconi di San Miniato, con il racconto “Albania”, specchio di un’adolescente nata in Italia che non ha mai dimenticato le radici della propria famiglia. L’Albania, la casa bianca dei nonni e la piccola chiesa del paese, rappresentano i luoghi del cuore che, nonostante la distanza, tengono unita tutta la famiglia.
La seconda classificata è Sara Moretti, del Liceo A. Checchi di Fucecchio, con “Fiorenza”. La storia si articola intorno al desiderio insopprimibile e dall’ansia dell’esule, in questo caso Dante Alighieri, di tornare in patria, Fiorenza, città che rappresenta il rifugio sicuro del poeta.
Per la sezione arti visive la Commissione costituita dalla Professoressa Ilaria Mariotti, dal Professore Luca Macchi e da Pier Luigi Luti Presidente della Fondazione “Mario Marianelli” ha esaminato le opere, i curriculum vitae e i portfolio delle cinque proposte pervenute, dichiarando vincitrice Livia Bertacca dell’Accademia di Belle Arti di Brera, con la seguente motivazione: con grazia e leggerezza Livia costruisce in piccolo fornendo un mondo personale fatto di riferimenti quotidiani e trasognati.

A breve sarà comunicato il tema della V. edizione del Concorso Marianelli che, ci auguriamo, possa tornare al suo normale svolgimento dopo lo stop imposto dal Covid.

Santa Croce sull’Arno, 3 novembre 2022
Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull’Arno

Condividi: