Elezioni Europee e Amministrative – 8 e 9 giugno 2024

Sabato 8 e domenica 9 giugno  2024 sono convocati i comizi per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia e del Sindaco e Consiglio Comunale. Per tutte le informazioni […]

Esplora contenuti correlati

Santa Croce sull’Arno, approvato dalla giunta il nuovo progetto per la strada di collegamento tra via Gozzini e via Meucci

27 Novembre 2023

Al progetto si aggiunge la realizzazione di una rotatoria in via San Tommaso. La sindaca Deidda: “Intervento importante per una strada che dividerà il traffico residenziale da quello industriale”

In seguito all’approvazione del progetto di fattibilità economica della nuova strada di collegamento tra via Gozzini e via Meucci, l’amministrazione di Santa Croce ha approvato in giunta lo studio di fattibilità di una nuova rotatoria in via San Tommaso, all’altezza dell’intersezione con via Don Puglisi e viale Meucci, che servirà a regolare il traffico in quello che diventerà il principale collegamento diretto tra la zona industriale di Santa Croce sull’Arno e quelle dei comuni limitrofi.

La realizzazione della strada era già prevista dal regolamento urbanistico vigente – spiega la sindaca di Santa Croce sull’Arno Giulia Deidda – e il progetto di fattibilità è già stato approvato. Oggi si rende necessaria una variante al regolamento urbanistico per inserire il disegno della rotonda negli strumenti attuali di pianificazione. Con l’espletamento da mettere all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, siamo pronti a partire con il progetto esecutivo di una nuova strada che migliorerà notevolmente la viabilità di Santa Croce, diventando il principale collegamento tra la zona industriale e le zone produttive di Castelfranco di Sotto e Fucecchio, per dividere definitivamente la parte residenziale da quella industriale della città”.

La realizzazione della rotonda corrisponde a un costo di 480 mila euro – spiega Deidda – che vanno ad aggiungersi al costo del progetto della nuova strada di oltre 1 milione e 250 mila euro. Sarà un intervento che migliorerà la qualità urbana per molti anni anche sulla parte residenziale che non sarà più interessata dal traffico industriale, che troverà un collegamento diretto con il Braccetto, la Bretella del Cuoio e quindi con la Fipili”.
“L’obiettivo che mi pongo – conclude Deidda – è consegnare alla nuova amministrazione il progetto immediatamente cantierabile.”

Santa Croce sull’Arno, 23 novembre 2023.

Condividi: