Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

Ha preso il via nel mese di ottobre 2018 il primo Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per la misurazione delle principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. Per […]

Esplora contenuti correlati

Grande successo per la 30° edizione della Festa dell’amaretto santacrocese

14 Dicembre 2022

Si è svolta ieri, giovedì 8 dicembre 2022, la trentesima edizione della Festa dell’amaretto santacrocese, dolcetto tipico di Santa Croce sull’Arno la cui tradizione ruota attorno al Monastero di Santa Cristiana ed alla storia di Oringa Cristiana Menabuoi, Patrona del Comune, che nel 1286 fondò una piccola casa religiosa basata su regole agostiniane.

La festa, che ha interessato il centro storico di Santa Croce sull’Arno per tutta la giornata, ha visto fin dal mattino una grande partecipazione di cittadini santacrocesi e non, accorsi per acquistare il dolcetto dagli otto amarettai, ognuno presente con le proprie produzioni artigianali.
Gli eventi che hanno caratterizzato questa 30° edizione sono stati davvero molti, dagli spettacoli per i più piccoli a quelli per i grandi e sono culminati nel tardo pomeriggio con l’intervento del testimonial d’eccezione, lo chef Cristiano Tomei, che ha presieduto la giuria da cui è emerso il vincitore dell’edizione 2022 della Festa dell’amaretto santacrocese.
Quest’anno l’amaretto d’oro, premio ideato dalla gioielleria Baroni, se l’è aggiudicato Il Laboratorio degli impasti di Antonino Minissale, alla sua prima partecipazione al concorso gastronomico.
Il maltempo ha impedito alle numerose persone presenti di godere dello spettacolo acrobatico Gran Dama Show, ma non ha interrotto la festa che si è protratta fino a sera dimostrando, una volta di più, quanto la Festa dell’amaretto santacrocese sia oramai diventato un appuntamento che riesce ad attirare ogni anno sempre più interesse anche al di fuori dei confini del Comune di Santa Croce sull’Arno.

“Per prima cosa” dice la Sindaca Giulia Deidda, “desidero ringraziare tutti coloro i quali hanno lavorato da settimane a questo importante appuntamento. Penso soprattutto al gran lavoro svolto dal Centro Commerciale Naturale ed alla Confocommercio di Pisa, ma anche a tutti gli amarettai che si sono messi a disposizione partecipando attivamente a tutte le fasi di preparazione dell’evento” continua Deidda “Siamo tutti davvero molto soddisfatti di questa edizione e del fatto che, ogni anno, questo evento sappia allargarsi e farsi conoscere sempre di più, anche al di fuori del nostro territorio; su questo l’Amministrazione Comunale è decisa a insistere lavorando insieme alla neonata Associazione Amaretto di Santa Croce sull’Arno, creata proprio per diffondere ancora di più la conoscenza del nostro dolcetto”.
Anche Daniele Bocciardi, assessore alle attività produttive, si dimostra assai soddisfatto della riuscita della festa che “ha visto accorrere nel nostro centro storico davvero molte persone, attirate dal nostro dolcetto e dai tanti eventi in programma. A questo punto non ci resta che ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa bella giornata e dare appuntamento al prossimo anno!”.

Santa Croce sull’Arno, 9 Dicembre 2022
Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull’Arno

Condividi: