Esercizio di voto per i cittadini dell’Unione europea residenti in Italia per le elezioni europee dell’8 e 9 giugno 2024. Il modello di domanda e le istruzioni. Presentazione entro l’11 marzo 2024

In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 6 e il 9 giugno 2024, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per […]

Esplora contenuti correlati

Festa della Toscana 2022. Il Comune di Santa Croce sull’Arno partecipa ai festeggiamenti

1 Dicembre 2022

Il 30 novembre si festeggia una ricorrenza che vuole essere un omaggio a tutti coloro i quali si riconoscono nei valori della pace, della giustizia e della libertà, la Festa della Toscana. Istituita nel 2000 per ricordare l’anniversario della riforma penale, promulgata il 30 novembre 1786 da Pietro Leopoldo di Lorena Granduca di Toscana, con la quale la Toscana divenne il primo Stato al mondo in cui, oltre al reato di tortura, si abolì la pena di morte.
Quest’anno la Festa della Toscana ha per titolo “Art.21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione” e vedrà una serie di iniziative organizzate in tutto il territorio regionale.

Per celebrare questo importante evento, l’Amministrazione Comunale di Santa Croce sull’Arno sarà presente in forma ufficiale alla Seduta solenne del Consiglio regionale prevista per mercoledì 30 novembre alle ore 11.00 presso il Cinema la Compagnia, via Cavour 50/r a Firenze che verrà trasmesso anche in diretta streaming sul sito istituzionale, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Consiglio Regionale della Toscana. Interverranno il Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, il Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Maria Chiara Carrozza, la giornalista Federica Angeli e il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani. La presenza delle massime cariche della nostra regione riempiono di significato questi festeggiamenti e danno ulteriore valore all’importanza di questo appuntamento.
Inoltre, su invito del Consiglio Regionale e del suo Presidente, dalle ore 18.00 del 30 novembre, le luci della Piazza Garibaldi si tingeranno di bianco e rosso, colori ufficiali della Regione.

“Quello del 30 novembre è oramai un appuntamento a cui ogni anno il nostro Comune partecipa con orgoglio ed entusiasmo perché” sostiene la Sindaca Giulia Deidda “ci ricorda quanto, già nel 1786, la nostra Toscana avesse chiari i punti imprescindibili che devono essere la base comune del nostro stare insieme emanando, prima nel mondo, una legge che ancora oggi testimonia quanto inclusiva e tollerante sia la nostra comunità”.

Santa Croce sull’Arno, 30 Novembre 2022
Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull’Arno

Condividi: