Elezioni Politiche 25 settembre 2022

Con decreto n. 97 del Presidente della Repubblica del 21 luglio 2022, sono stati convocati i comizi per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica per […]

Esplora contenuti correlati

Pubblicata la graduatoria del Bando Incentivi per il potenziamento delle attività nell’intero territorio comunale

3 Marzo 2022

Si è conclusa nei giorni scorsi l’istruttoria con cui sono stati determinati i contributi del bando incentivi per le attività commerciali del Comune di Santa Croce sull’Arno.

Sono 12 le domande ammesse a contributo su 14 presentate.
Si tratta di quattro nuove attività, due trasferimenti e sei ristrutturazioni di attività esistenti.
Le risorse pubbliche che saranno assegnate ammontano a circa 90mila euro e andranno a contribuire ad un piano di investimenti, sostenuti o programmati dalle dodici attività commerciali, che complessivamente ammonta a più di 275mila euro.

L’elenco delle attività ammesse è disponibile sul sito del Comune di Santa Croce sull’Arno, all’indirizzo: https://www.comune.santacroce.pi.it/pubblicata-graduatoria-bando-incentivi-per-il-potenziamento-delle-attivita-nellintero-territorio-comunale-con-priorita-per-quelle-nel-perimetro-di-riferimento-del-centro-storico/

“È una grande soddisfazione poter distribuire questi contributi alle nostre attività” dichiara la sindaca di Santa Croce sull’Arno Giulia Deidda. “In un tempo in cui la grande distribuzione e i colossi dell’e-commerce dominano il mercato, il Comune investe nei negozi di vicinato e nei servizi pensati dalle persone per altre persone. Questo aspetto umano del commercio è vitale per tutta la società, è ciò che distingue una comunità coesa da un gruppo indistinto di individui. Spero che le cittadine e i cittadini rispondano con partecipazione a questa iniziativa, contribuendo a frequentare i nostri luoghi e a fare acquisti di persona e vicino a casa. Quest’anno con molta soddisfazione, nell’elenco dei beneficiari, leggiamo anche quattro nuove attività, un numero straordinario, visti i tempi che stiamo vivendo; tra i contributi ce ne sono diversi, inoltre, che vanno a sostenere lavori che ancora non sono stati realizzati, e di questo siamo ancora più felici perché davvero, in questo caso, l’azione dell’Amministrazione diventa sostegno immediato e diretto per la scelte professionali di queste attività. Ci sono poi un numero consistente di attività gestite, direttamente o in società, da giovani donne, un segnale positivo che dobbiamo incentivare sempre di più, soprattutto alla luce della disparità di mezzi economici tra donne e uomini, che questi anni di pandemia hanno, purtroppo, evidenziato.”, conclude.

“La pandemia ha sicuramente influenzato sia i consumi delle persone sia la modalità di accesso alle attività commerciali e di servizi” aggiunge l’assessore alle attività produttive Daniele Bocciardi. “Ma non sempre queste influenze vanno lette negativamente. Negli ultimi due anni ci siamo ritrovati, per necessità, a frequentare molto di più i luoghi intorno a casa nostra, scoprendo a volte attività che non conoscevamo. Si tratta di una casualità che deve essere trasformata in un’opportunità per il tessuto commerciale di vicinato. In questa direzione vanno letti gli incentivi che, grazie a questo bando, andranno a sostenere le attività santacrocesi e in questa direzione continueremo a lavorare anche nel futuro per far sentire la presenza dell’Amministrazione al fianco di chi ha la voglia e il coraggio di migliorarsi e migliorare così anche il tessuto economico, sociale e urbano del nostro Comune.”

Santa Croce sull’Arno, 02 Marzo 2022
Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull’Arno

Condividi: