Toscana zona bianca da lunedì 21 giugno 2021.

Pubblicato il: 19 Giugno 2021 News

Ecco di seguito un promemoria delle misure da rispettare in zona bianca in vigore dal 21 giugno 2021.

SPOSTAMENTI
Finisce il coprifuoco, nessun limite su orari o motivi dello spostamento.

BAR E RISTORANTI
È possibile consumare cibi e bevande anche all’interno, senza limiti orari.
Si può consumare al bancone.
La distanza tra i tavoli deve essere di almeno 1 metro, se non presenti barriere di separazione.
Nessun limite per i tavoli all’aperto; ai tavoli al chiuso non possono stare sedute più di 6 persone, se non dello stesso nucleo familiare.
I clienti devono indossare la mascherina se non seduti al tavolo.

EVENTI SPORTIVI
È consentita la presenza di pubblico, nei limiti già previsti (25 per cento della capienza massima, con il limite di 1000 persone all'aperto e 500 al chiuso), per tutte le competizioni o eventi sportivi (non solo a quelli di interesse nazionale).

FESTE E CERIMONIE
Possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”.
Consentite anche fiere, sagre, convegni e congressi.

DIVERTIMENTO
Aperti al pubblico parchi tematici e di divertimento nel rispetto delle linee guida e dei protocolli. 
Aperte sale da ballo, discoteche e simili, all’aperto o al chiuso, ma senza ballare; si potrà solo ascoltare musica, mangiare e bere.
Aperte sale giochi, sale scommesse e sale bingo.
Aperte tutte le attività di centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.

PISCINE E CENTRI TERMALI
Possono riaprire le piscine al chiuso le piscine termali, i centri natatori e i centri benessere, nel rispetto delle linee guida e dei protocolli.
È consentito l’uso delle docce nelle palestre e nelle piscine.

CORSI 
È nuovamente possibile tenere corsi di formazione pubblici e privati in presenza. 

Restano in vigore il divieto di assembramento, l’obbligo di distanziamento interpersonale, l’uso obbligatorio della mascherina, all’aperto quando non si può mantenere la distanza e al chiuso nei luoghi pubblici, la santificazione nei luoghi chiusi e l’aerazione, oltre all’adozione dei protocolli di sicurezza previsti per i differenti settori.

© 2015 Comune di Santa Croce Sull'Arno - Centralino: 0571 38991 | Fax: 0571 30898 | Email: comune.santacroce@postacert.toscana.it