TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

Nuove disposizioni relative al Passaporto per gli Stati Uniti d'America



Il Consolato Generale degli Stati Uniti d'America di Firenze, comunica che, a partire dal 12 gennaio 2009 coloro che intendono recarsi negli Stati Uniti d'America aderendo ai programma "viaggio senza visto", compresi minorenni e neonati, dovranno richiedere un'autorizzazione al viaggio prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti.

Questa autorizzazione viene rilasciata dopo aver effettuato la registrazione on-line sul sito https://esta.cbp.dhs.gov

La domanda può essere compilata in qualsiasi momento prima del viaggio, va fatta solo una volta e avrà la durata massima di due anni, o fino alla scadenza del passaporto del viaggiatore, a seconda della condizione che si verificherà per prima.

Le autorità statunitensi consigliano di registrarsi non appena si inizi a programmare un viaggio negli USA per evitare disguidi o ritardi.

La procedura, molto semplice e rapida, è illustrata sul sito dell'Ambasciata USA http://italy.usembassy.gov

Per usufruire del programma "Viso Waiver Program" è necessario:
- viaggiare esclusivamente per affari e/o turismo
- rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni
- possedere un biglietto di ritorno

In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il visto.
Il passaporto deve essere in corso di validità: la data di scadenza deve essere successiva alla dato prevista per il rientro in Italia.

Dopo il 12 gennaio 2009, a coloro che utilizzano il programma "viaggio senza visto" e che non richiedono e non ricevono l'autorizzazione al viaggio tramite la registrazione on line, potrebbe essere negato l'imbarco, verificarsi un ritardo o impedito l'accesso al porto di entrata degli Stati Uniti.




Scarica la circolare completa



 

Altre News