TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

Genitori affidatari



Il Centro Affidi organizza il gruppo dei genitori affidatari, ovvero di tutti coloro che, residenti nei Comuni aderenti al Centro Affidi:


* - Hanno già bambini in affidamento;

* - Hanno già fatto il percorso di valutazione con i Servizi Sociali e sono idonei, e sono quindi in attesa di esssere chiamati per l'abbinamento;

* - Intendono dare la loro disponibilità e fare il percorso di valutazione.


Il gruppo dei genitori affidatari serve per: * - Scambiarsi informazioni e confrontare esperienze;

* - Condividere situazioni simili e possibili soluzioni;

* - Sostenersi nei momenti di difficoltà;

* - Essere punto di riferimento per chi si propone di fare un'esperienza di affidamento;

* - Promuovere iniziative di sensibilizzazione e di formazione per lo sviluppo di una cultura dell'affidamento.


Il gruppo dei genitori affidatari è condotto da uno psicologo-psicoterapeuta e da un assistente sociale.

Il ruolo dei conduttori non è quello dell'operatore che, in quanto specialista, detiene delle verità indiscutibili ed assume atteggiamenti accademici, ma è quello di garantire che i partecipanti, in quanto competenti per l'esperienza che vivono direttamente, possano esprimere il proprio punto di vista, secondo un ordine di discussione ed obbiettivi comunemente fissati.

La partecipazione al gruppo avviene per invito e pertanto chi è interessato a parteciparvi può farne semplice richiesta al Centro Affidi o al proprio Servizio Sociale di residenza.

E' possibile prendere in considerazione anche la richiesta di partecipazione di persone non residenti nei comuni facenti parte dell'accordo per il Centro Affidi.

Tali richieste devono essere rivolte al Centro Affidi.