TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


MENU



Il Comune

Valutazione e merito, Dirigenti e Anagrafe degli Eletti

Servizi Educativi e Scolastici

Amministrazione Trasparente

Organismi operativi

Amministrazione Trasparente new

Documenti amministrativi

Attività culturale

Newsletter




lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

CONSIGLI PER AFFRONTARE IL CALDO TORRIDO



Comunicato della Società della Salute Valdarno Inferiore del 7 luglio 2015

Anche quest'anno l'anticiclone africano é arrivato e porta con sé afa e caldo torrido, provocando non pochi disagi alla maggior parte della popolazione ma in modo particolare alle persone affette da malattie croniche e agli anziani.
Proprio per consentire alle persone più anziane di trovare un sollievo dagli effetti negativi provocati dalle ondate di calore, la Società della Salute del Valdarno Inferiore raccomanda alla popolazione l'adozione di alcune regole di comportamento utili soprattutto alle persone in condizioni di maggiore fragilità:

All'aperto
Quando uscite, evitate le ore più calde e riparate sempre il capo dal sole con un cappellino leggero e gli occhi con occhiali scuri. Nei giorni molto caldi e umidi, sostate il più possibile in zone ombrose e ventilate, perché la pelle possa traspirare.

Abbigliamento
Vestiti comodi, leggeri e chiari. Evitate magliette di lana sulla pelle.

Attività fisica
Se siete abituati a praticare attività fisica all'aperto, preferite le prime ore del mattino e la sera dopo le 19.00.

Per i malati
Se siete costretti a letto, evitate le coperte e i pigiami aderenti, meglio magliette leggere e pantaloncini corti e solo un lenzuolo. Rinfrescare quanto più frequentemente possibile il letto, sedendovi in una poltrona

Le reti sociali
Se siete soli e costretti in casa, fatevi contattare ogni giorno da un parente, da un vicino.

Le terapie abituali
Se siete malati e assumete farmaci, non variate mai da soli la terapia consueta.
Se avete dei dubbi o avvertite dei sintomi che vi preoccupano consultate per telefono il vostro Medico di Famiglia.

Gli anziani, in particolare di quelli che vivono da soli e avvertono particolari condizioni di disagio potranno chiedere informazioni sui servizi e di essere messi in contatto con l'assistente sociale referente per territorio telefonando ai Punti Informativi Unitari presenti nei Comuni di residenza ai seguenti numeri:

Castelfranco di Sotto
Telefono 0571487252

LUN-MAR-GIO-VEN-SAB

10.00-13.00

Montopoli in Val d'Arno

LUN-VEN

8.30-12.30

MAR

14.00-18.00

San Miniato
0571 406800

LUN-MAR-GIO

09.00-13.00

GIO

15.00-16.00

Santa Croce sull'Arno
0571389811

LUN-MAR-GIO-VEN

09.00-13.30

Per ulteriori informazioni consultare il sito della Azienda USL 11

http://www.usl11.toscana.it/index_nw.php

 



 

Altre News