TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

150° Anniversario dell'Unità d'Italia



Care Concittadine, Cari Concittadini,

la ricorrenza del 150° anniversario dell'Unità d'Italia vede la comunità santacrocese unita a tutto il Paese nel festeggiare l'evento che fondò lo Stato unitario.
L'unità della nostra Italia è un patrimonio irrinunciabile e ogni cittadino deve sentire la primaria responsabilità di tutelarla ora e sempre.
E' il frutto di innumerevoli sacrifici umani e materiali per la conquista dell'indipendenza, della libertà, della giustizia, dei diritti e dell'uguaglianza del nostro popolo. Questo imprescindibile valore non può essere mai messo in discussione e deve essere difeso a tutti i costi.
Lo sancisce in maniera netta e precisa la nostra Costituzione che detta: "La Repubblica, una ed indivisibile".
Lo esige la memoria di tutti coloro che in nome di questi obiettivi si sono battuti e sacrificati in 150 anni di storia nazionale unitaria.
Il tricolore è il simbolo dell'Italia. L'inno di Mameli è la voce di tutti i "Fratelli d'Italia".
Vi invito quindi a esporre alle vostre finestre ed in ogni altro luogo pubblico la bandiera verde, bianca e rossa ed a tener presente, tutte le volte che, anche nei prossimi giorni, sentirete l'inno d'Italia, che è stato scritto più di cento cinquant'anni fa da un ragazzo appena ventenne, Goffredo Mameli, pochi mesi prima di morire combattendo per l'unità e la libertà del nostro paese.
Infine vi invito a prender parte alle celebrazioni commemorative organizzate da questa Amministrazione, che si svolgeranno nel nostro Comune mercoledì 16 e giovedì 17 marzo prossimi.
Parteciperemo, tutti insieme, ad una bella festa e ci sentiremo così protagonisti di un importante momento di riflessione sulla storia dell'Italia e degli italiani.

VIVA L'ITALIA UNITA!

IL SINDACO
Osvaldo Ciaponi

11 marzo 2011



Download