TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

Finanziamenti agevolati PMI



Comunicato stampa
Prorogata la convenzione con la Camera di Commercio per agevolare il ricorso al credito delle piccole e medie imprese di Santa Croce sull'Arno

Nella seduta del 18 novembre scorso, il Consiglio Comunale ha approvato, all'unanimità, il rinnovo della convenzione con la Camera di Commercio di Pisa per la concessione di contributi in conto interessi per agevolare il ricorso al credito delle piccole e medie imprese che operano nel territorio di Santa Croce sull'Arno.
La nuova convenzione, che scadrà il 31 dicembre 2012 e che verrà formalmente sottoscritta nei prossimi giorni, va a sostituire quella stipulata nel 2007 e che ha reso possibile, nel triennio, l'erogazione, tramite i consorzi fidi convenzionati, di significativi finanziamenti agevolati a numerose ditte attive nel nostro territorio (nel 2009, ad esempio, sono stati concessi, a 13 aziende, finanziamenti per un valore complessivo, tra investimenti e scorte, di ¬ 1.171.588 che hanno reso possibile la realizzazione di progetti per 1.241.726 euro).
Possono beneficiare dell'agevolazione le imprese, regolarmente iscritte nei registri camerali, che operano nei settori dell'agricoltura, artigianato, commercio, turismo, servizi e piccola industria per investimenti finalizzati all'acquisto di beni strumentali, al rinnovo di sedi e impianti, all'introduzione di sistemi di qualità e d'innovazione tecnologica e di prodotto, nonché all'approvvigionamento di scorte.
Grazie all'intervento congiunto della Camera di Commercio e del nostro Comune i destinatari dell'intervento possono beneficiare di un abbattimento del tasso d'interesse nella misura di 1,5 - 2 punti percentuali, elevabili dello 0,50 per le neo-imprese, per quelle giovanili o per quelle a prevalenza femminile e di un ulteriore 0,50 per interventi finalizzati al risparmio energetico, alla tutela ambientale, allo sviluppo e alla valorizzazione degli esercizi nei centri storici, nonché all'avvio di attività di e-commerce.
Per ogni informazione in ordine a tali finanziamenti nonché alle modalità da seguire per richiederli, gli interessati possono rivolgersi agli uffici dell'Assefi, l'azienda speciale per i servizi finanziari alle imprese della Camera di Commercio di Pisa, che ha un recapito anche presso la sede distaccata di Santa Croce sull'Arno.

L'ASSESSORE ALLE ATTIVITA' ECONOMICHE
(Alessandro Valiani)

 

Santa Croce sull'Arno, 7 dicembre 2010