TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne



25 Novembre 2010
Giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Questa Amministrazione comunale e la Consulta per le Pari opportunità nel desiderio di rinnovare, come ogni anno, l'adesione alla celebrazione della Giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne, hanno deciso di esporre per qualche giorno al portone del Palazzo municipale un fiocco bianco, emblema della lotta indiscriminata alla non violenza e al rispetto per il genere femminile.
La ricorrenza del 25 novembre è stata istituita nel 1999 dall' Assemblea generale delle Nazioni unite, in omaggio al ricordo delle tre sorelle domenicane Mirabal, brutalmente assassinate nel 1960 per aver cercato di contrastare il regime dittatoriale di Trujillo.
Il movimento di protesta da allora sollevatosi nella Repubblica Dominicana contro la brutalità di questo assassinio, ha assunto oggi lo spessore ed il significato di una campagna di sensibilizzazione internazionale volta alla pratica del rispetto e della non violenza nei confronti del genere femminile.
Purtroppo, ancora una volta, il ricordo si intreccia indissolubilmente con un monito alla necessità di non abbassare la guardia nella lotta ad un crimine che miete ancora tante vittime, spesso pericolosamente silenziose, perché annientate psicologicamente.
Si tratta di violenze fisiche e psicologiche che ancora si annidano per la maggior parte nelle pieghe di ambienti conosciuti, sia familiari che lavorativi, e per questo ancora più difficili da denunciare e contrastare.
E' più che mai indispensabile rinnovare il nostro impegno, forti di un tessuto sociale che nel nostro territorio vede crescere sempre di più il prezioso lavoro di tante associazioni che quotidianamente lavorano al fianco delle istituzioni per contrastare questi fenomeni di violenza.

LA CONSIGLIERA PER LE PARI OPPORTUNITA'
(Elisa Bertelli)

 

Santa Croce sull'Arno, 24 novembre 2010



 

Altre News