TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

Contributi per le famiglie delle vittime di incidenti mortali sul luogo di lavoro



La Regione Toscana ha istituito un Fondo di solidarietà per le famiglie delle vittime di incidenti mortali sul luogo di lavoro avvenuti sul territorio regionale (Legge regionale 27 Ottobre 2008, n.57 e successive modifiche e integrazioni- DPGR 19 Febbraio 2009, n.5/R Regolamento attuativo).

Presentazione delle domande:

La domanda per accedere al fondo deve essere inviata, utilizzando la modulistica approvata dalla Regione Toscana, al Direttore dell'Azienda USL nel cui territorio è avvenuto l'infortunio mortale entro 180 giorni dalla data del decesso.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

REGIONE TOSCANA-Settore "Ricerca, sviluppo e tutela nel lavoro" tel. 055/4383411-5134 fondoinfortuni@regione.toscana.it

In allegato:

  • il modulo di domanda da inviare al Direttore generale Azienda Usl 11
  • Legge Regionale n.57 del 27/10/2008 e successive modifiche e integrazioni "Istituzione del Fondo di solidarietà per le famiglie delle vittime di incidenti mortali sul lugo di lavoro"
  • Decreto del Presidente della Giunta Regionale n.5/R del 19 Febbraio 2009 "Regolamento di attuazione della legge regionale 27 Ottobre 2008, n.57 (Istituzione del Fondo di solidarietà per le vittime di incidenti mortali sul luogo di lavoro).

 



Download