TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

A proposito dell’impraticabilità dello stadio “L. Masini”



Dalla sua inaugurazione fino allo scorso campionato, lo stadio comunale "Libero Masini" ha svolgo più che egregiamente le funzioni di campo da gioco della nostra principale squadra di calcio, la CuoioCappiano, ospitando altresì altri importanti incontri di calcio (le annuali partite della Coppa Carnevale di Viareggio, il campionato europeo under 17, incontri amichevoli con squadre delle massime serie, ecc.).
In tutto questo lungo arco di tempo le partite non disputate o sospese per impraticabilità di campo, infatti, si sono contate davvero sulle dita di una sola mano.
A partire dallo scorso settembre il terreno di giorno ha incominciato, invece, a mostrare problemi di drenaggio che poi, ovviamente, si sono accentuati ulteriormente con la stagione invernale.
Dopo aver preso atto di questa situazione, l'Amministrazione Comunale, all'inizio dell'anno, ritenne doveroso dichiarare l'inagibilità, fino al 28 febbraio, dell'impianto in modo da aver il tempo necessario per capire le ragioni di questo improvviso deterioramento terreno di gioco ed effettuarvi i necessari interventi di sistemazione e ripristino.
Ovviamente - questa fu l'intesa concordata con la Cuoiopelli - qualora le condizioni meteorologiche lo avessero permesso, l'Amministrazione restava disponibile a valutare la possibilità di autorizzare, su richiesta della società, limitate utilizzazioni del campo da gioco, anche al fine di non appesantire la situazione sull'altro impianto disponibile a Santa Croce sull'Arno, il super utilizzato "Silvano Buti".
Questo è quello che è avvenuto venerdì scorso, quando la Cuoiopelli ci ha chiesto di poter disputare al Masini l'incontro di ieri con il Bibbona.
Che questo non sia poi potuto avvenire a causa a causa delle piogge successive, è cosa che dispiace anche a questa Amministrazione e per questo, al fine di evitare il ripetersi di simili situazioni a tutto danno della Cuoiopelli e del calcio santacrocese, oltre che per avere più tempo per riuscire a capire cosa ha trasformato nelle attuali condizioni un discreto capo di calcio, abbiamo deciso di prorogare di un ulteriore mese (fino a marzo) l'inagibilità del Masini e di non autorizzare più, in questo frattempo, nessuna deroga a questa disposizione.

L'ASSESSORE ALLO SPORT
(Piero Conservi)

 

Santa Croce sull'Arno, 22 Febbraio 2010