TORNA ALLA VERSIONE GRAFICA

COMUNE DI SANTA CROCE


MENU



Il Comune

Valutazione e merito, Dirigenti e Anagrafe degli Eletti

Servizi Educativi e Scolastici

Amministrazione Trasparente

Organismi operativi

Documenti amministrativi

Attività culturale

Newsletter




lòdfgLorem ipsum dolor sit amet Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Vivamus tincidunt. Curabitur orci. Donec in diam at tellus vestibulum blandit. In a est at arcu malesuada venenatis. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus luctus dui id leo. Nulla facilisi. Proin eu est. Etiam vulputate aliquam lacus. Vestibulum nec tortor. Integer neque nunc, venenatis quis, laoreet in, tincidunt sed, lorem. Pellentesque mattis felis a ipsum. Nam vel felis non dui vestibulum egestas. Donec nec ipsum. Vivamus

CONTENUTI

Comune di Santa Croce

Ordinanza del Sindaco n. 17 del 30/06/2017

Provvedimenti urgenti per il corretto utilizzo dell’acqua potabile e divieto di uso improprio nel territorio comunale.

Si comunica che con Ordinanza del Sindaco n. 17 del 30/06/2017 è stato imposto alle utenze sul territorio comunale il divieto di utilizzo di acqua del pubblico acquedotto per usi diversi da quello alimentare, igienico-sanitario e idropotabile, in particolare viene vietata l'irrigazione di orti e giardini di qualunque dimensione ed il lavaggio di autoveicoli e motoveicoli.

Sono escluse dal divieto di cui al precedente punto le forniture erogate per scopi particolari, in base a contratti specifici stipulati fra l'utente e il gestore del servizio idrico, ivi compreso l'uso da parte dell'Ente comunale per il mantenimento di parchi e giardini nonché per i servizi di Igiene Urbana.

Il provvedimento è stato adottato al fine di favorire il risparmio della risorsa idrica, il contrasto degli sprechi e prevenire situazioni di criticità idrica, a seguito della recente nota trasmessa ai Comuni da A.I.T, pervenuta in data 21.06.2017, pec n.14182 con cui i Comuni sono invitati ad adottare provvedimenti di divieto degli usi non essenziali dell'acqua del pubblico acquedotto, e la nota pervenuta dal gestore del servizio idrico Acque SpA, acquisita agli atti al prot. n. 14311 del 23.06.2017, con la quale viene evidenziato che, nel caso dovesse protrarsi l'attuale situazione caratterizzata da scarse precipitazioni e alte temperature, potrebbero appunto determinarsi possibili criticità nell'erogazione della risorsa stessa.



Download


 

Altre News